Una persona che non conosce le energie, che non è stata abituata a vivere secondo le leggi delle energie quando porta a casa i prodotti acquistati li mette subito nella dispensa o negli spazi che li accolgono in casa.

Ma una persona che ha imparato l’importanza della purificazione e benedizione di ogni cosa entri a fare parte della sua vita, soprattutto della sua energia (il cibo è energia anche per l’anima e non solo per il corpo) è abituato a benedire gli alimenti e gli oggetti quando li porta nella sua casa.

La casa di una persona che conosce le energie, è una casa colma di energie positive. Le meditazioni, i mantra, i pensieri positivi e gentili hanno fatto in modo che la sua dimora sia diventata un tempio di energie positive dove ognuno possa attingere serenità.

Quindi ogni cosa che entra a fare parte della vita di una persona simile deve necessariamente essere purificato e benedetto, così che le energie rimangano sempre pulite, ma anche perché le benedizioni vanno a tutti coloro che hanno fatto in modo che quell’articolo giungesse in quella casa.

Se parliamo di un ortaggio o una frutta, il pensiero dell’operatore di LUCE sarà inizialmente per il contadino, poi per la pioggia ed il sole, per gli animali che hanno dato il concime e così via fino alla cassiera del supermercato, il benzinaio che ha fatto il pieno alla macchina che l’ha portato al supermercato.

Ma quanti modi ci sono per benedire il cibo, la casa, ogni oggetto ed addirittura i nostri cari o gli amici?

Moltissimi. Variano a seconda della “scuola energetica” che il soggetto ha frequentato ed ha fatto sua.

Un reikista per esempio benedirà cibo, casa, macchina, amici con il metodo del Reiki. Nel primo livello con l’imposizione delle mani, se ha il secondo livello utilizzerà anche i simboli che ha ricevuto dal suo Maestro.

Per uno sciamano la benedizione può giungere con il fuoco (anche delle candele) ed una offerta alle entità che benediranno ogni cosa lui chieda venga benedetta. Ogni sciamano, a seconda della sua nascita, della etnia e della tradizione avrà delle offerte specifiche da effettuare. Nello sciamanismo tuvino, ad esempio ci sono cinque modi diversi, a seconda della propria nascita, per fare offerte alle entità e per richiedere favori agli spiriti.

Nel Reiki di Lemuria, che si avvicina molto alla tradizione medico/filosofica tibetana si purifica ogni cosa con i mantra specifici per la purificazione dei cinque elementi di cui ogni cosa è formata e con l’incenso, con le candele e con mudra (gestualità specifiche).

La cosa bella è che chi ha imparato a credere in queste benedizioni nel vero senso della parola e non solo superficialmente, ha trasceso la paura, le fobie e ogni forma di dipendenza.

Faccio un semplicissimo esempio: in Tibet, durante le epidemie (e ce ne furono moltissime) venivano chiamati a portare vi i morti infetti i praticanti di una certa disciplina, chiamata Chod, perché loro erano immuni al virus di qualsiasi epidemia. Sapete perché erano immuni? Perché non ne avevano paura in quanto le loro arti purificatrici erano talmente potenti da non lasciare che nessun virus, batterio o altro potesse infettarli.

Non dico che potremmo arrivare anche noi fino a questo punto, ma potremmo avvicinarci molto. Un buon reikista, soprattutto di Lemuria, oppure uno sciamano vero, non si spaventa di nessuna malattia o virus perché sa che il proprio sistema immunitario è pronto a combattere e il proprio corpo è il santuario della propria divinità e proprio per questo resisterà ad ogni attacco.

Entrare a fare parte del Sangha del Reiki, oppure dello sciamanismo, non significa sbandierare ai quattro venti che si sta facendo un percorso spirituale, ma significa effettualo seriamente tanto da entrare a fare parte delle persone che hanno abbandonato le paure.

Umai tenzin Dolma e Umai Lokapala Dolma sono due Master Reiki di Lemuria, Master Usui e sciamane di Lemuria. Insegnano da più di vent’anni le varie discipline energetiche di cui sono venute in possesso frequentando i lama medici tibetani. Insegnano presso la D.A.S.P. Scuola Professionale Operatori Olistici sia Reiki di Lemuria che Reiki Usui e stanno preparando un corso di sciamanismo